Farmacie Ravenna Consegna gratis per ordini superiori a 29,90 €
le ali della salute
Invita un amico e ricevi un sconto in Farmacia

Farmaci per Mal di Testa e Emicrania

Il mal di testa è un disturbo comune che può presentarsi sotto forma di dolore lieve, moderato o intenso. La causa del mal di testa può variare da una tensione muscolare a un'infezione virale, un problema neurologico o addirittura un ictus. Le emicranie sono un tipo di mal di testa più intenso e duraturo che possono essere accompagnate da disturbi visivi, nausea e vomito. Fortunatamente, esistono molti farmaci per alleviare il dolore causato dal mal di testa e dalle emicranie. I farmaci più comuni usati per trattare i mal di testa comprendono analgesici da banco come paracetamolo e ibuprofene e farmaci più forti prescritti dal medico come triptani, ergotamina ed erogatina. Tuttavia, se il mal di testa è ricorrente o persistente, è importante consultare il medico per un trattamento più specifico. Il medico può anche prescrivere farmaci anticonvulsivanti o antidepressivi per prevenire le emicranie o a volte persino l'agopuntura o la riflessologia plantare come strumenti di terapia aggiuntivi.

Che differenza c'è tra emicrania e cefalea?

Cefalea è di per sé un termine non specifico, che indica un dolore localizzato nella zona della testa e del collo e può avere molte possibili cause, mentre per emicrania si intende una forma di cefalea disabilitante con caratteristiche specifiche.

Emicrania: è caratterizzata da un dolore di tipo pulsante, di intensità moderata o grave che colpisce, generalmente, un solo lato della testa o la sua parte anteriore. Può essere accompagnata da nausea, vomito ed eccessiva sensibilità alla luce e al rumore. Rispetto alla cefalea tensiva è più disabilitante e può impedire lo svolgimento delle attività quotidiane. Solitamente, dura un paio d’ore ma può costringere a letto anche per alcuni giorni. È curata con successo con i comuni farmaci da banco ma, nelle forme più severe, possono essere necessari medicinali che richiedono la prescrizione del medico o una cura preventiva per ridurre l’intensità e la frequenza degli attacchi.

Cefalea di tipo tensivo: conosciuta anche come cefalea di tipo muscolo-tensivo, è la forma più frequente di mal di testa, in genere definita come un “normale” mal di testa. Si manifesta con un dolore persistente da ambedue i lati della testa, come se fosse compressa da una fascia molto stretta. Il dolore è lieve o moderato e non compromette le attività quotidiane. Normalmente, dura da 30 minuti a qualche ora ma, a volte, può durare diversi giorni. Le cause della cefalea tensiva sono ancora poco chiare ma sembra esistere uno stretto legame tra la comparsa di un attacco e fattori come lo stress, la posizione scorretta, il digiuno e la disidratazione. Di solito, può essere risolta con antidolorifici comuni, come il paracetamolo o l’ibuprofene. Un valido aiuto consiste nel seguire uno stile di vita sano, basato su un ritmo sonno-veglia regolare, nella riduzione dei fattori di stress e in una buona idratazione del corpo.

Cefalea a grappolo: è rara e si manifesta con un dolore lancinante e insopportabile, localizzato nella zona intorno all'occhio di un lato della testa. Spesso è associata ad altri disturbi (sintomi), come lacrimazione o arrossamento dell’occhio e naso chiuso o che gocciola. Le crisi tendono a presentarsi con regolarità, raggruppate in “grappoli”, da cui il nome, in determinati periodi dell’anno. La durata delle crisi può andare da uno a due mesi. Questo tipo di cefalea non risponde alla cura con i farmaci da banco, ma il medico curante può prescrivere farmaci specifici, in grado di attenuare il dolore o aiutare a prevenire ulteriori attacchi.

Cosa può causare mal di testa?

Cosa può causare mal di testa? Il mal di testa è un sintomo comune, e può essere provocato da molti fattori, i più comuni sono:

  • lo stress;
  • la mancanza di sonno;
  • l'ansia;
  • le allergie; 
  • il cambiamento del tempo;
  • il consumo di alcol;
  • l'assunzione di alcuni farmaci;
  • la tensione muscolare;
  • l'attività fisica troppo intensa;
  • l'esposizione prolungata a un rumore forte;
  • anche l'utilizzo della tecnologia o l'esposizione alla luce brillante possono contribuire all'insorgenza del mal di testa.

È importante consultare un medico se il mal di testa diventa ricorrente o in caso di forti dolori.

Altre cause del mal di testa:

  • trauma cranico o commozione cerebrale;
  • raffreddore o influenza;
  • disordini dell’articolazione temporo-mandibolare che colpiscono i muscoli della masticazione;
  • apnea notturna, un disturbo che provoca l’interruzione della respirazione durante il sonno.

Farmaci per combattere mal di testa ed emicrania

Esistono diversi tipi di farmaci che possono aiutare ad alleviare il mal di testa ed emicrania. Non tutti i farmaci funzionano allo stesso modo per tutti, quindi è importante parlare con un medico per trovare quello più adatto alle proprie esigenze. Alcuni farmaci comunemente usati per curare il mal di testa ed emicrania includono gli antimigrenosi, come la sumatriptan, l'acido acetilsalicilico l'ibuprofene e l'acetaminofene. Questi farmaci sono progettati per ridurre la gravità della cefalea e trattarne i sintomi. Altri farmaci che possono essere usati sono i triptani, farmaci che possono avere effetti collaterali come nausea, vomito e vertigini. Tuttavia, è importante notare che questi non sono raccomandati come prima linea di trattamento per le cefalee o emicranie. In linea generale, prima di prendere qualsiasi medicinale contro il mal di testa o emicrania, è importante consultare un medico o un professionista della salute qualificato che sappia consigliare il trattamento più appropriato.

Quali rimedi utili oltre ai farmaci?

Esistono diversi metodi per alleviare un mal di testa che non richiedono l'assunzione di farmaci. Prima di tutto, è importante identificare la causa della cefalea. Ad esempio, un mal di testa può essere provocato da stress, poca idratazione, mancanza di sonno o posture scorrette. Ci sono anche alcuni rimedi naturali che possono aiutare a ridurre il dolore: uno dei più semplici è bere un bicchiere d’acqua e rilassarsi in un ambiente tranquillo con poca luce, si può anche provare a massaggiare delicatamente la fronte e le tempie con le dita o immergere la testa in una bacinella d'acqua tiepida, respirare profondamente o fare dei semplici esercizi di rilassamento possono aiutare ad alleviare lo stress mentale. Inoltre, l'esercizio fisico o lo yoga possono ridurre il dolore e tenere sotto controllo i mal di testa ricorrenti. Infine, è importante monitorare l'alimentazione e evitare i cibi che possono scatenare mal di testa come alcol e caffeina.

In questa sezione di Farmacie Ravenna sono disponibili numerosi farmaci per il trattamento sintomatico dei vari tipi di cefalea, acquistabili senza ricetta medica. Si tratta di farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) a base di ibuprofene, ketoprofene, acido acetilsalicilico, naprossene o diclofenac delle migliori marche in commercio, che svolgono un'azione sia analgesica che antinfiammatoria. Farmacie Ravenna ricorda di assumere questi farmaci con moderazione e per periodi di tempo più brevi possibile, perché possono provocare effetti collaterali anche gravi.

Prodotti nella categoria "Farmaci per Mal di Testa e Emicrania"

Ci sono 120 prodotti.

Visualizzati 1-24 su 120 articoli

Filtri attivi