Tricodinia: cause e rimedi del dolore al cuoio capelluto

  08/05/2024- Pubblicato in I consigli di Farmacie Ravenna

Il termine tricodinia definisce un dolore più o meno intenso al cuoio capelluto che si manifesta con vari gradi di intensità per periodi piuttosto brevi o, in alcuni casi, addirittura cronicizzare.

I sintomi della Tricodinia

Risulta difficile identificarne la causa anche se le ipotesi più consolidate definiscono una infiammazione della cute o dei follicoli piliferi. Il dolore può essere associato a bruciore, formicolio o prurito e stimolato da azioni come accarezzarsi i capelli, pettinarsi oppure comparire in modo spontaneo.

Non avendo eziologia certa per trattare questo disturbo occorre riconoscerne i sintomi correlati ed agire in prima misura su di essi. Se ad esempio il dolore o il fastidio sono associati a ipersecrezione sebacea occorre trattare il cuoio capelluto con shampoo e lozioni specifici al fine di evitare un peggioramento in placche tipiche della dermatite seborroica. Ovviamente l'alimentazione gioca un ruolo chiave e sarebbe opportuno identificare quali cibi potrebbero scatenare eventuali reazioni allergiche.

Se la forfora che accompagna il fastidio è molto secca occorre correggere la disidratazione evidente bevendo più acqua e preferire trattamenti topici idratanti e lenitivi.

L'acne può essere annoverata sia tra i fattori aggravanti che predisponenti in quanto allo stato infiammatorio si aggiunge una ostruzione dei follicoli piliferi e correlata crescita di popolazioni batteriche. 

Altri sintomi scatenanti 

In assenza di evidenze topiche occorre indagare alcune abitudini scorrette come, ad esempio, costringere la chioma in acconciature che infiammino i muscoli erettori dei capelli (chignon, coda di cavallo) oppure se durante la notte si ha la tendenza a digrignare i denti questo potrebbe causare una iper sollecitazione neuro muscolare della cute e quindi dolore diffuso alla testa.

La tricodinia spesso è un campanello d'allarme per condizioni di stress più o meno gravi e al trattamento topico sarebbe opportuno associare una cura mirata al ripristino di tranquillità e benessere mentale. Tensioni, ansia e stress infatti tendono ad associarsi a comparsa di dolore e prurito al cuoio capelluto fino a sfociare in manifestazioni dermatologiche come il telogen effluvium e cioè una perdita temporanea di capelli, generalmente più evidente del normale. Il fenomeno tende a risolversi spontaneamente nell'arco di qualche mese ma esistono in commercio prodotti capaci di sollecitare una più pronta ricrescita dei capelli. 

I rimedi alla Tricodinia

Per noi farmacisti consigliare trattamenti che riducano le fastidiose problematiche correlate alla tricodinia non è affatto raro.
La consulenza in farmacia ha lo scopo di identificare i migliori prodotti per affrontare la problematica in base ai sintomi che la accompagnano. Si potrebbe optare per:

  • prodotti lenitivi e antinfiammatori in caso di una estrema secchezza del cuoio capelluto;
  • shampoo o lozioni antimicotiche e cheratolitiche in caso di seborrea;
    -23%
    Ducray Kelual DS Crema Viso Lenitiva Squamo-riduttiva 40 ml
    € 14,48 € 19,00 -23%
    Avvisami quando disponibile
  • integratori antiossidanti e vitaminici per favorire l'assorbimento delle sostanze utili al benessere di cute e capelli indagando anche eventuali patologie o particolari condizioni ormonali.

Se ansia e stress sono presenti il colloquio in farmacia verterà su consigli per alleviare l'agitazione diurna, difficoltà ad addormentarsi o pensieri ricorrenti e pressanti. Prodotti a base di melatonina ed estratti vegetali come passiflora, valeriana e oli essenziali come la lavanda o l'arancio amaro sono rilassanti e migliorano la qualità del sonno mentre estratti come la melissa, la rodiola e l’acido gammabutirrico permettono di affrontare più serenamente le giornate.

Il primo passo per un miglioramento è sempre quello di prendere coscienza della situazione, non spaventarsi e chiedere un consiglio mirato e competente.

Affidarsi ad un medico dermatologo consente di affrontare le problematiche più gravi soprattutto nel caso in cui concorrano patologie gravi o condizioni genetiche predisponenti ad allergie importanti, caduta di capelli che portino ad alopecia o trattamenti antitumorali.

 
Blog menu